Ha qualcosa di Adele, il nuovo singolo di Lauren Daigle

Ha qualcosa di Adele il nuovo singolo di Lauren Daigle. “You Say” presentato al pubblico il 13 Luglio è incluso nell’album, “Look Up Child” la cui uscita è stata programmata per il prossimo 7 Settembre 2018. 

Lauren Daigle

Prodotto da Lauren Daigle, Joshua Wurzelbacher & Alicia St. Gelais, il brano ricorda parecchio “Someone Like You” e a dirla tutta, anche la vocalità non si discosta molto da quello di Adele

A differenza di quel successo planetario, “You Say” è una ballata gospel, un brano dove le frasi: “dici che sono forte quando penso di essere debole… in te trovo il mio valore, in te trovo la mia identità” hanno un valore cristiano.

Un valore di cui Lauren è promotrice, assieme alle altre regine della musica gospel. Ascoltalo adesso!

Testo

https://genius.com/Lauren-daigle-you-say-lyrics

Brandy: eccezionale nella ballata soul, “Lullaby”

Lui è un’artista unico, vero, sopratutto dopo aver scoperto il tipo di progetto che aveva pubblicato: una rivisitazione in chiave moderna del Mago di Oz attraverso canzoni originali e un video della durata di un’ora.

Brandy

Un turbine di emozioni: una lotta raccontata in musica per arrivare a Hollywood e il successo conquistato, passando per le controversie e le ingiustizie sociali, la brutalità, la violenza e tanto altro, con la partecipazione di Amber Riley (gran bella voce), Nicole Scherzinger (una vera leonessa da palcoscenico) e una spettacolare Jordin Spark. 

Piccoli capolavori quindi, compreso l’ultimo arrivato, “Forbidden“, entrambi  confezionati con estrema cura da uno che sa veramente come colpire il pubblico pagante.

“Forbidden” comprende una eccezionale interpretazione di Brandy nella ballata soul, “Lullaby”. 

Testo

https://genius.com/Todrick-hall-lullaby-lyrics

“All Blue” ha tutte le carte in regola per essere ricordato come…

Brava è brava, ma la sua musica non andrà molto lontano.

La moda del rap e della trap music – cantare è diventato un miraggio – penalizza tutto e tutti, comprese le grandi star che negli anni ’90 battevano record su record in fatto di vendite!

Jade Novah

Se “All Blue” fosse uscito in quel periodo, sarebbe stato premiato con il disco d’oro (500.000 copie vendute) e invece rischia di essere considerato vecchio già alla sua prima pubblicazione, e non perché è un prodotto di serie B… tutt’altro!

All Blue” ha tutte le carte in regola per essere ricordato come un progetto ben fatto e ben costruito, una reminiscenza però impressa su poche menti, in particolare su quelli che considerano ancora la musica una forma d’arte, una attività che porta a forme di creatività e di espressione.

Una differenza questa, sostanziale, sopratutto se paragonata con la musica parlata così tanto di moda oggi.

Le Migliori: All Blue | Time | Next To You | Bulleproof Ft. Kevin Ross | Try

Dopo “Strength Of A Woman”, Mary J Blige ci delizia con un nuovo brano

Mary J Blige è tornata con un grande brano intitolato, “Only Love” e pubblicato per la Republic Records, una divisione della UMG Recording.

Mary J Blige

Per sua stessa affermazione però, sembra che questo non sia un singolo “ufficiale”, ma a noi, poco importa. 

La direzione intrapresa è un preludio al prossimo disco di inediti: una virata verso la disco music e un ritorno al pop, quel pop che ha traghettato la cantante verso un più vasto pubblico.

Dopo “Strength Of A Woman” dello scorso anno quindi, la Blige ci delizia con una canzone che accogliamo volentieri perché ci restituisce un’artista con una vocalità di spessore e per certi versi, più matura rispetto al recente passato.

Per Ariana Grande, Dio è donna! Ascolta il nuovo singolo…

Il 13 luglio è uscito il secondo singolo di Ariana Grande intitolato, “God Is a Woman” incluso nel nuovo progetto, “Sweetener”.

Ariana Grande

La cantante e attrice aveva annunciato l’uscita di “God Is a Woman” a giugno e soddisfacendo la richiesta di un fan, aveva spiegato che il brano è un empowerment: una conquista del potere e della consapevolezza di sé; del controllo sulle proprie scelte, decisioni e azioni. Da qui l’idea di intitolare il brano, “God Is a Woman”, un titolo che susciterà non poco scalpore nei credenti. 

Certo, l’universo femminile è fantastico, ma dire che Dio è donna, forse è un po’ troppo… non trovate?!

Testo

https://genius.com/Ariana-grande-god-is-a-woman-lyrics