Marcus Miller – Laid Black

Uno sguardo irresistibile; un fisico invidiabile. E’ la prima volta che vedo attraverso la copertina di un cd, il viso di Marcus Miller e sono rimasto colpito dalla sua bellezza così carismatica. 
La prima volta che lessi il suo nome fu quando scorsi con gli occhi la copertina di “Power of Love”, l’album del 1991 di Luther Vandross. Rimasi subito attratto dal suo groove, così funky. 
Non a caso ancora oggi è considerato uno dei maestri del funk per il suo personale stile esecutivo, soprannominato “The Superman of Soul”.  Numerose invece, sono state le sue partecipazioni al fianco di famosi artisti, come Miles Davis, il già menzionato Luther Vandross, Aretha Franklin e il sassofonista David Sanborn.
Nato a Brooklyn, nel 1959, durante la sua infanzia Marcus, fu circondato dalla musica trascorrendo molto tempo a giocherellare con il pianoforte. Tra i suoi familiari rivestì un’importante figura il cugino Wynton Kelly, un pianista jazz che suonò con Miles Davis nei tardi anni cinquanta.

Marcus Miller

Annoverato tra i maestri della tecnica slap – una tecnica specifica degli  strumenti a corda in cui si alternano “strappi” e percussioni con il pollice – Marcus Miller a tre anni di distanza dal suo precedente lavoro, torna con il nuovo progetto “Laid Black”. 
“Laid Black” comprende una straordinaria rilettura di un grande classico di Doris Day, “Que Sera Sera”, apparso per la prima volta nel film “The Man Who Knew Too Much” + ospiti di prestigio come Jonathan Butler, Take 6, Trombone Shorty, Kirk Whalum e Selah Sue.
Un long playing fondamentale per gli amanti del jazz. Un’altro momento saliente di una carriera discografica piena di punti rilevanti, fortemente raccomandato dal sottoscritto. 
Produttori: Marcus Miller
Discografia: Suddenly (1983) | Marcus Miller (1984) | The Sun Don’t Lie (1993) | Tales (1995) | Live & More (1998) | Best of ’82–’96 (2000) | M² (2001) | The Ozell Tapes Live: The Official Bootleg (2002) | Dreyfus Night in Paris [with Michel Petrucciani, Biréli Lagrène, Kenny Garrett and Lenny White] (2004) | Silver Rain (2005) | Power – Essential of Marcus (2006) | Another Side of Me (2006) | Free (2007) | Marcus (2008) | Panther – Live (2008) | Thunder [with SMV] (2008) | The Other Tapes (2008) | A Night in Monte Carlo (2010) | Tutu Revisited (2011) | Renaissance (2012) | Live in Lugano – July 2008 (2012) | Afrodeezia ( 2015) | Laid Black (2018)

Tracklist

Trip Trap
Que Sera Sera featuring Selah Sue
7-T’s featuring Trombone Shorty
Sublimty ‘Bunny’s Dream’ featuring Jonathan Butler
Untamed featuring Peculiar 3
No Limit
Someone To Love
Keep ‘Em Runnin
Preacher’s Kid featuring Take 6, Kirk Whalum & Alex Han