Leon Bridges – Bet Ain’t Worth the Hand

(Leon Bridges)
Il 4 Maggio 2018 arriva in tutti gli store il nuovo album di Leon Bridges anticipato dal singolo, “Bet Ain’t Worth the Hand”. 
A essere sinceri il progetto è sostenuto da ben due canzoni: uno è quello di cui vi parlo oggi mentre l’altro è intitolato, “Bad Bad News”. 
Le prime canzoni definiscono già lo stile musicale di Bridges, ispirato al Soul e Rhythm and blues degli anni Cinquanta e Sessanta, con una particolare affinità alle sonorità e alla personalità di Sam Cooke, a cui il cantante di Forth Worth è stato frequentemente associato, per il timbro vocale e per lo stile dal sapore rétro. [Wikipedia]

Leon Bridges

“Bet Ain’t Worth the Hand” in cui Leon esprime i suoi dubbi circa l’abbandonare o meno una relazione che potrebbe rimpiangere, è una canzone più moderna rispetto al suo album vintage di debutto; una ballata che potremmo definire “alla moda”, in netto contrasto con il personaggio Bridges che siamo abituati ad ascoltare e conoscere; incluso in “Good Things” pubblicato (come dicevo prima) il prossimo 4 Maggio, via Columbia Records. 
Prodotto da Ricky Reed & Nate Mercereau.

Testo

https://genius.com/Leon-bridges-bet-aint-worth-the-hand-lyrics