Jody Watley – Just One More Time

(Jody Watley, A. Johnson Ross, D. Ross III)
Il sesto album per un’artista rappresenta sicuramente un punto importante della carriera.
E’ stato così anche per Jody Watley che nel 1998 dopo aver passato più di un anno in studio di registrazione ha realizzato un long playing di tutto rispetto che per molti rappresenta un passo azzardato e visionario dell’R&B moderno.
Jody Watley firma un contratto con la MCA Records e pubblica un album eponimo nel marzo 1987, anticipato dal singolo Looking For a New Love, diventato una hit anche grazie alla frase-slogan “hasta la vista, baby”. All’album, che vende circa quattro milioni di copie nel mondo, partecipa anche George Michael. [Wikipedia]
“Flower” è un lavoro che sorprende! Se lo ascoltiamo oggi, ci rendiamo conto di come la Watley era avanti anni luce rispetto all’anno in cui è stato pubblicato. 
La canzone “Just One More Time” è senza dubbio un bel pezzo, forse il più apprezzato dai critici e dai fan. Come molti album troppo azzardati, quest’opera discografica non è stata apprezzata e premiata da numerose vendite, tuttavia, alcuni remix hanno raggiunto prime posizioni nelle classifiche dance.

Jody Watley

Potenza vocale e armonia non mancano. Piacevole da ascoltare e soprattutto mai noioso, “Flower” è un cd da risentire più e più volte per capire non solo la grandezza di una singer di talento come Jody Watley, ma anche per assaporare la genuinità di pezzi senza fronzoli, fatti con pochi effetti speciali, quasi naturali.
Decisamente più “sporco” rispetto a quelli moderni dal punto di vista del missaggio, le canzoni di questo bel disco lasciano il gusto e la voglia di ritornare a sentire della buona musica che solo gli anni ’90 ha saputo regalarci.
P.S. “Flower” contiene “Sixteen”, una canzone ripresa dalle Destiny’s Child nel 1999 e inserito nel cd, “The Writing’s on The Wall”.

(Stilato in collaborazione con Z!bA)

Testo

https://genius.com/Jody-watley-just-one-more-time-lyrics