Freddie Jackson – Love Signals

Sono cresciuto ascoltando i dischi di Natalie Cole, Luther Vandross e Michael Jackson.
Freddie appartiene a quella stessa generazione e oggi è tornato con il nuovo long playing intitolato, “Love Signals”. 
Originario di New York, Freddie ha iniziato la carriera musicale alla fine degli anni ’70 ed è stato più volte nominato ai grammy. Sono suoi i successi di “Rock Me Tonight (For Old Times Sake)”, “Have You Ever Loved Somebody”, “Jam Tonight”, “Do Me Again” e “You Are My Lady”.[Wikipedia]

Freddie Jackson

Non so se il mondo ha fame di amore perché il contenuto di questo disco, brulica di emozione e affetto, andando dritto dritto al punto: all’essenza stessa di questo nobile sentimento, il tutto condito da melodie tipicamente R&B, in particolare quello sofisticato degli anni novanta.
Love Signals” è anche un movimento e si prefigge di combattere uno stato di confusione, un mondo dove guerre, tragedie e tante altre cose terribili sono all’ordine del giorno, ricordandoci con ballate soul e melodie up-tempo, prodotte interamente da Barry Eastmond (Britney Spears, Anita Baker, Regina Belle, Whitney Houston, Kenny Lattimore e Yolanda Adams), che il tempo di provare amore verso il prossimo è adesso. 
Produttori: Barry Eastmond, Freddie Jackson
Discografia: Rock Me Tonight (1985) | Just Like the First Time (1986) | Don’t Let Love Slip Away (1988) | Do Me Again (1990) | Time For Love (1992) | Here It Is (1994) | Private Party (1995) | Life After 30 (1999) | It’s Your Move (2004) | Personal Reflections (2005) | Transitions (2006) | For You (2010) | Love Signals (2018)

Tracklist

Without You
Love Signals
All I Wanna Do
One Night
Just For You
Hold You Tonight
Rescued Me
Find My Way featuring Jutaun
Sunshine
Save The Child