2017: Standards – Seal

C’era d’aspettarselo… Soul (una serie di cover di classici del soul) pubblicato nel 2008 a oggi è il disco più venduto di Seal. I successivi lavori inediti – Seal 6: Commitment e 7 – non hanno ricevuto tanta attenzione quanto quel long playing. 

Standards ricalca in chiave Jazz, il medesimo tracciato di Soul, con qualche chicca in più. 

This is the album I always wanted to make. I grew up listening to music from the Rat Pack era, so recording these timeless songs was a lifelong dream.

Il nuovo long playing, offre alcuni dei brani più belli del repertorio americano; un record ambizioso dove l’artista britannico si confronta con i brani di Frank Sinatra (Luck Be A Lady, It Was A Very Good Year), Ella Fitzgerald (I’m Beginning To See The Light featuring The Puppini Sisters) e Nina Simone (I Put A Spell On You).

Per aggiungere autenticità al progetto, Seal ha scelto di lavorare con quei musicisti che hanno suonato con i leggendari artisti menzionati poc’anzi.

I brani infatti, includono i contributi del pianista Randy Waldman, del bassista Chuck Berghofer e del batterista Greg Fields, mentre sul fronte della produzione le redini sono state messe nelle sapienti mani di Nick Patrick (Tina Turner e Marvin Gaye).

Non solo, l’autenticità del progetto è dettato dal fatto che gran parte dell’album è stato registrato in alcuni degli spazi dove i classici originali sono stati creati, tra cui l’iconico Capitol Records di Los Angeles e gli United Studios di Frank Sinatra. 

In Standard hanno lavorato altri specialisti del settore come: Chris Walden (arrangiatore nominato per diversi Grammy), Jochen Van Der Saag (braccio destro di David Foster) e il leggendario ingegnere del suono Don Murray.

Il disco si ascolta davvero bene, non è pesante come si potrebbe pensare perché oltre agli standard jazz, nel long playing troviamo canzoni Pop (Autumn Leaves), Soul (Anyone Who Knows What Love Is) ed Easy Listening (It Was A Very Good Year). Parliamo pur sempre comunque di un album formato da cover e chi non ha davvero intenzione di perdersi nulla, può acquistare l’edizione deluxe, contenente tre tracce in più: The Nearness of You, Let It Snow e Christmas Song (Chestnuts Roasting). 

Disponibile a partire dal 10 Novembre 2017, Standards per le caratteristiche appena descritte si appresta a divenire uno dei dischi più ricercati del prossimo Natale 2017.

Tracklist

Luck Be A Lady

Autumn Leaves

I Put A Spell on You

They Can’t Take That Away From Me

Anyone Who Knows What Love Is

Love For Sale

My Funny Valentine

I’ve Got You Under My Skin

Smile

I’m Beginning To See The Light featuring The Puppini Sisters

It Was A Very Good Year

Deluxe

The Nearness of You

Let It Snow, Let It Snow, Let It Snow

Christmas Song (Chestnuts Roasting)