2017: Rebirth of Soul – Syleena Johnson

La serie di long playing denominati “Chapter” e pubblicati nel tempo da Syleena, sono dei gioielli, dei capolavori assoluti del moderno rhythm and blues.

Poco conosciuta in Italia, l’attività discografica della Johnson è molto fiorente.  Pensate, in diciotto anni di “impiego” ha già inciso e rilasciato dieci album di cui uno con il collega e amico, Musiq Soulchild.

Figlia di Syl Johnson e Brenda Thompson, Syleena ha debuttato nel 1999 con l’album, Love Hangover da cui è nato in seguito Chapter 1: Love, Pain & Forgiveness, pubblicato nel 2001 dalla Jive Records e contenente il brano, I’m Your Woman scritto, arrangiato e prodotto da R. Kelly.

Syl Johnson is best known for his original hit version of “Take Me To The River,” which was covered by Al Green and Talking Heads. Everyone from Jay-Z and Kanye West to Wu-Tang and Usher has sampled Syl Johnson’s recordings. (Singersroom)

Rebirth of Soul celebra la musica dell’anima, un genere ben rappresentato da Otis Redding, Donny Hathaway, Aretha Franklin, James Brown e Stevie Wonder; nato dalla fusione delle sonorità del jazz e del gospel con i modi della canzone pop.

Syleena Johnson ripercorre con il suo bel timbro vocale alcune melodie R&B più o meno conosciute della canzone oltreoceano come Chain of Fools della regina del soul Aretha Franklin, It’s Because I’m Black interpretato dal papà negli anni ’70, The Makings of You della grande, grandissima Gladys Knight e I’d Rather Go Blind dell’insuperabile, Etta James. 

Prodotto dal leggendario Syl Johnson, Rebirth Of Soul è una gioiosa lettera d’amore per la musica dell’anima, registrato in diretta con i musicisti in sala d’incisione e su un nastro analogico, come era solito fare negli anni ’50 e ’60 quando si lavorava alacremente alla stesura di un 33 giri. 

Rebirth of Soul è un album che ci rammenta la grandezza di un’artista dal nome, Syleena Johnson e sono estremamente orgoglioso di presentarlo oggi qui, su lecanzoni.com

Disponibile dal 10 Novembre 2017

Tracklist

Make Me Yours

There’ll Come A Time

We Did It

The Makings Of You

Is It Because I’m Black?

I’d Rather Go Blind

Chain Of Fool

These Arms of Mine

Lonely Teardrops

The Monkey Time