2017: Q Mike Slim Daron – 112 (One Twelve)

Ci sono gruppi che non hanno motivo di esistere, mentre altri dovrebbero ottenere maggiori riconoscimenti e visibilità.

I One Twelve (112) sono una band che hanno ottenuto successo dopo la metà degli anni ’90 con la strepitosa ballata, Cupid scritto e prodotto da Arnold Hennings.

I 112 emergono all’interno dell’etichetta Bad Boy Records di Puff Daddy. Nel 1996 il loro album di debutto ottiene un ottimo successo diventando doppio platino. Da quel momento in poi il gruppo partecipa a parecchie collaborazioni: Faith Evans, Notorious B.I.G., Monica, Ma$e, Allure e lo stesso Puff Daddy.

Fu con Cupid che mi accorsi di questo chimerico quartetto e mi innamorai delle loro voci quando acquistai d’importazione, Room 112, il secondo long playing inedito.

Caratterizzato da una copertina di grande impatto visivo, Q Mike Slim Daron è un lavoro pregiato sin dalla prima nota, contraddistinto una prima parte da canzoni melodiche e catchy (compreso l’eccellente duetto con i colleghi Jagged Edge) mentre nella seconda sezione del disco ritroviamo il quartetto cimentarsi con le ballate soul, quelle che hanno contrassegnato la loro intera carriera discografica. 

Il risultato che è venuto fuori non è poi così diverso dai precedenti lavori, nonostante arrivi dopo dodici anni dal precedente, Pleasure & Pain. 

Per tornare in auge, i One Twelve potevano giocarsi ben altre carte al posto di un disco totalmente inedito (non lasciatevi ingannare da quella True Colors. Non è la cover di Cindy Lauper come avevo inizialmente pensato).

Potevano per esempio pubblicare un greatest hits oppure un lavoro natalizio – raccolte che in 20° di carriera non hanno mai rilasciato – ma il gruppo ha preferito mettersi in gioco con un progetto tutto nuovo a dimostrazione del fatto di quanto sia enorme la loro passione per la scrittura e per le nuove creazioni musicali. 

Nel suo insieme, Q Mike Slim Daron ha un ritmo attaccato ai ricordi che sprigiona tutta l’energia della musica R&B, con una leggera vena pop tipica delle canzoni dei One Twelve (112). Per me, un disco da non perdere!

Produttori: Elvis “Blac Elvis” Williams, Ken “K-Fam” Fambro, Marcus “Daheatmizer” Devine e Bryan Michael Cox. 

Tracklist

Intro

Come Over

Without You

Dangerous Games

Both Of Us featuring Jagged Edge

True Colors

Wanna Be (Interlude) featuring Faith Evans

Wanna Be

Still Got It

Lucky

1’s For Ya

Thank You (Interlude)

Simple & Plain

My Love

Residue