2017: Golden Rail Motel – Eamon

Chi di voi ricorda: Fuck It (I Don’t Want You Back)?

A inciderla fu Eamon un cantautore, rapper e armonicista americano, divenuto famoso in tutto il mondo proprio grazie al successo di questa canzone. 

Questa canzone valse a Eamon una presenza nel Guinness World Record come canzone dal testo più esplicito che ha raggiunto la posizione numero 1 delle classifiche.

Classe 1984, Eamon a nove anni si esibiva con il suo papà, membro di un gruppo doo wop catturando (all’età di quindici anni) l’attenzione del produttore Milk Dee che aveva già lavorato con artisti come Janet Jackson e Mary J. Blige.

Insieme al suo collaboratore Mark Passy ha lavorato per migliorare la voce del giovane artista permettendogli di firmare un contratto con la casa discografica Jive Records, una del più prestigiose dell’epoca che annoverava nella propria scuderia tre assi come i Backstreet Boys, Britney Spears e gli *Nsync. 

Un successo planetario quindi che però per varie vicissitudini e sfortune non ha condotto Eamon da nessuna parte tanto da ritornare nell’anonimato, con un silenzio durato per più di dieci anni. 

Ora a sorpresa è tornato con il nuovo long playing Golden Rail Motel; dieci tracce esplosive anticipato dal singolo, I Got Soul supportato da uno straordinario video teatrale e diretto dal regista Douglas Quill. 

In questo disco ritroviamo l’artista di Fuck It al 100%, vocalmente migliorato e pieno di verve. Ritroviamo anche un cantante di tutto rispetto che convince con un progetto decisamente nuovo in un panorama, quello r&b, che ormai sembra proprio aver detto tutto.

Una piacevole sorpresa, un gradito ritorno. Da comprare, assolutamente!

Tracklist

Before I Die

Be My Girl

Lock Me Down

I Got Soul

Burn It Up

Mama Don’t Cry

You And Only You

Hands Make You Dance

Run

Requiem